Le Malghe

Intorno a Bagolino, salendo di quota, il paesaggio è caratterizzato da prati e pascoli a perdita d’occhio. Salendo ai Monti Maniva, Carena e fino al Bruffione l’escursionista incontra, non raramente, piccole malghe in pietra dove d’estate pascolano tranquille le bovine di razza Bruna. Le malghe, o casine, oggi attive sono ben 22.
La visita è sempre un momento gradito per conoscere la storia di questo territorio e del formaggio Bagòss. Nelle malghe è possibile assistere alla produzione del formaggio in una grande stanza dove il latte contenuto in un paiolo in rame viene messo a scaldare sul focolare sempre acceso. Sarà orgoglio del casaro mostrare la stanza della “scälérä”, dove le forme prodotte vengono messe a stagionare per mesi su assi di legno.